/ / Azionamenti motore induzione alimentati VSI

Motori a induzione alimentati VSI

Definizione: L'inverter della sorgente di tensione è definito come ilinverter che prende una frequenza variabile da un'alimentazione CC. La tensione di ingresso dell'inverter della sorgente di tensione rimane costante e la loro tensione di uscita è indipendente dal carico. L'entità della corrente di carico dipende dalla natura dell'impedenza di carico.

La figura seguente mostra un invertitore della sorgente di tensione che impiega un transistor.

transistor inverter alimentato-niduction motoregolatore

L'inverter della sorgente di tensione si auto commutadispositivo come MOSFET, IGBT, GTO, ecc. Funziona come un inverter a onda graduale o una modulazione di larghezza di impulso. Quando l'invertitore della sorgente di tensione viene utilizzato come inverter a onda graduale, il transistor viene commutato nella sequenza del loro numero con una differenza di tempo di T / 6.

Ciascuno dei transistor è mantenuto attivo perdurata di T / 2, dove T è il periodo per un ciclo. La forma d'onda della tensione di linea è mostrata nella figura sottostante. La frequenza dell'inverter viene variata variando T e la tensione di uscita dell'inverter viene variata variando la tensione di ingresso CC.

intensificato-wave-inverter-linea-tensione-waveform

PWM-inverter-linea-votlage forma d'onda

Quando l'alimentazione è CC, l'ingresso DC variabile viene ottenuto collegando un chopper tra l'alimentazione CC e l'inverter.

VSI-controllato-induzione a motore-1

Quando l'alimentazione è CA, quindi la tensione di ingresso CCsi ottiene collegando il raddrizzatore controllato tra l'alimentazione CA e l'inverter mostrato nella figura seguente. Il condensatore C filtra le armoniche nella tensione del circuito intermedio.

tensione sorgente-inverter controllato-induzione a motore

Lo svantaggio principale del motore a induzione VSIguida è le grandi armoniche della bassa frequenza nella tensione di uscita. Le armoniche aumentano la perdita nel motore e causano il movimento a scatti del rotore a bassa velocità.

Frenatura dei motori a induzione VSI

Frenatura dinamica: Nella frenatura dinamica, l'interruttore SW e agli interruttori auto-commutati in serie con la resistenza di frenatura R sono collegati attraverso i collegamenti CC. Quando il funzionamento del motore viene spostato dalla motorizzazione all'interruttore di frenatura, SW viene aperto. L'energia che fluisce attraverso il circuito intermedio scarica i condensatori e aumenta la tensione.

dinamico-controlled-VSI-controlled-im-drive

Quando la tensione attraversa il valore impostato, commutare Sè chiuso, collegando la resistenza attraverso il collegamento. L'energia immagazzinata nel condensatore fluisce nella resistenza e riduce la tensione del circuito intermedio. Quando cade al suo valore nominale S viene aperto. Quindi la chiusura e l'apertura dell'interruttore dipendono dalla tensione del circuito intermedio, e l'energia generata viene dissipata nella resistenza, dando una frenatura dinamica.

Frenata rigenerativa: Consideriamo la frenatura rigenerativa della modulazione della larghezza d'impulso del convertitore di frequenza. Quando l'operazione passa dalla marcia alla frenatura, la corrente del circuito intermedio Id invertire e sfocia nell'alimentazione CC che alimenta l'energia alla sorgente. Quindi il convertitore ha già la capacità di frenatura rigenerativa.

VSI-im-drive-con-rigenerativa frenatura

Nella frenatura rigenerativa, l'alimentazione al circuito intermedio deve essere trasferita all'alimentazione CA. Quando l'operazione passa dalla marcia alla frenatura, la corrente del circuito intermedio Id invertire, ma la Vd rimanere nella stessa direzione. Pertanto, per la frenatura rigenerativa, è necessario un convertitore per convertire la tensione continua e la corrente continua in entrambe le direzioni.

Funzionamento a quattro quadranti

La capacità di frenatura ottiene il quadrante quattrofunzionamento del convertitore. La riduzione della frequenza dell'inverter rende la velocità sincrona inferiore alla velocità del motore. In questo modo il funzionamento dei motori viene trasferito dal quadrante 1 (marcia avanti) al quadrante 2 (frenatura diretta).

La frequenza e la tensione dell'inverter sonoprogressivamente ridotto al diminuire della velocità, per frenare la macchina dalla velocità zero. La sequenza di fase della tensione di uscita viene invertita scambiando l'impulso di accensione del tiristore. Pertanto, il funzionamento del motore viene trasferito dal secondo quadrante al terzo quadrante (inversione di marcia). La frequenza e la tensione dell'inverter vengono aumentate per ottenere la velocità richiesta nella direzione opposta.

Leggi anche: