/ / Differenza tra LVDT e RVDT

Differenza tra LVDT e RVDT

Una delle differenze significative tra ilLVDT (Trasduttore differenziale variabile lineare) e RVDT (Trasformatore differenziale variabile rotante) è che l'LVDT cambia il movimento lineare nei segnali elettrici alternati mentre il RVDT traduce lo spostamento angolare in un segnale elettrico. Le altre differenze tra LVDT e RVDT sono mostrate sotto nella tabella di confronto.

Contenuto: LVDT Vs RVDT

  1. Grafico comparativo
  2. Definizione
  3. Differenze chiave
  4. Conclusione

Grafico comparativo

Base per il confronto LVDTRVDT
Definizione Converte i movimenti lineari in segnali elettrici. Utilizzato per misurare lo spostamento angolare.
Sta per Trasformatore differenziale variabile lineareTrasformatore differenziale variabile rotante
A forma di nucleoRettangolo Camera
sensibilità 2,4mv per volt per grado di rotazioneDa 2 a 3 mV per volt per grado di rotazione.
Campo di misura Da ± 100μm a ± 25cmFino a ± 40ᵒ
Tensione di ingressoRMS da 1 V a 24 V fino a 3 V RMS

Definizione di LVDT

LVDT è una sorta di trasformatore che convertelo spostamento lineare nei segnali elettrici. Il trasformatore è costituito da un avvolgimento primario e due secondari. Entrambi gli avvolgimenti secondari hanno un numero uguale di spire e sono collegati in serie l'uno contro l'altro. L'avvolgimento primario è posto tra gli avvolgimenti secondari.

L'avvolgimento primario è eccitato dall'alternarsiattuale. Il nucleo di ferro morbido è mantenuto all'interno del primo. Lo spostamento che deve essere misurato è collegato al nucleo di ferro dolce. L'uso della fonte di corrente alternata per eccitare l'avvolgimento primario. La corrente induce il flusso nell'avvolgimento primario e il fenomeno dell'induzione reciproca questo legame di flusso con gli avvolgimenti secondari.

LVDT-sinistra

Quando il nucleo è in posizione nulla, ili collegamenti di flusso alternati primari sono uguali sia con l'avvolgimento primario che con quello secondario. L'uguale ampiezza di fem determina negli avvolgimenti secondari. L'output diventa zero al punto null.

LVDT-nullo-point

Quando il nucleo si sposta verso sinistra dal nullapunto, in tal caso, il più collegamento di flusso con gli avvolgimenti secondari di sinistra. Quando il nucleo di ferro si sposta verso destra, maggiore è il collegamento del flusso con il lato destro dell'avvolgimento secondario.

LVDT-destra

La tensione di uscita dell'avvolgimento secondario dipende dalla grandezza del flusso che si collega a tale avvolgimento. La variazione di EMF nell'avvolgimento secondario è proporzionale al movimento del nucleo di ferro.

Definizione di RVDT

Il trasduttore rotativo variabile rileva lo spostamento angolare. Il nucleo è posto tra l'avvolgimento primario e secondario del trasformatore.

RVDT

Lo spostamento che deve essere misurato è collegato con l'albero del nucleo.

Differenze chiave tra LVDT e RVDT

  1. L'LVDT converte lo spostamento lineare in corrente alternata. E l'RVDT converte lo spostamento angolare nella corrente alternata.
  2. L'LVDT è l'acronimo di Trasformatore lineare a cilindrata variabile mentre il RVDT è l'acronimo di Trasformatore di cilindrata variabile rotante.
  3. Il nucleo di LVDT è rettangolare e il nucleo di RVDT è la forma della camma.
  4. L'LVDT misura lo spostamento nell'intervallo da ± 100μm a ± 25cm e RVDT misura lo spostamento angolare fino a ± 40º.
  5. L'LVDT ha un'alta sensibilità. È circa 2,4mv per volt per grado di rotazione. Considerando che, la sensibilità del RVDT è nell'intervallo da 2 a 3mv per volt per grado di rotazione.
  6. L'intervallo di tensione in ingresso di LVDT va da 1 V a 24 V RMS e la tensione di ingresso per RVDT si trova a 3 V RMS.

Conclusione

L'LVDT misura lo spostamento lineare e l'RVDT viene utilizzato per misurare lo spostamento angolare.

Leggi anche: