/ / Resistenza e reattività del trasformatore

Resistenza e reattività del trasformatore

La resistenza del trasformatore è definita comela resistenza interna di entrambi gli avvolgimenti primari e secondari. In un trasformatore effettivo, gli avvolgimenti primari e secondari hanno una resistenza rappresentata da R1 e R2 e le reattanze di X1 e X2. Sia K il rapporto di trasformazione. Per facilitare i calcoli, le resistenze e le reattanze possono essere trasferite su entrambi i lati, ovvero tutti i termini primari sono riferiti al lato secondario, oppure tutti i termini secondari sono riferiti al lato primario.

Le resistenze resistive e reattive nel lato primario e secondario sono rappresentate come segue

  • Caduta resistiva sul lato secondario = I2R2
  • Caduta reattiva sul lato secondario = I2X2
  • Caduta resistiva sul lato primario = I1R1
  • Caduta reattiva sul lato primario = I1X1

Lato primario riferito al lato secondario

Poiché il rapporto di trasformazione è K, la caduta primaria resistiva e reattiva riferita al lato secondario sarà K volte, cioè K I1R1 e K I1X1 rispettivamente. Se io1 è sostituito uguale a KI2 quindi abbiamo resistività primaria e caduta reattiva riferita al lato secondario uguale a K2io2R1 e K2io2X1 rispettivamente.

schema elettrico-di-resistenza e-reattanza

La caduta resistiva totale in un trasformatore

resistenza-e-reattanza-EQ1

Caduta totale reattiva in un trasformatore

resistenza-e-reattanza-eq2

Il termine

resistenza-e-reattanza-eq3
rappresentano la resistenza e la reattanza equivalenti del trasformatore riferito al lato secondario.

Dove

resistenza-e-reattanza-EQ4

fasore-diagramma-di-resistenza e-reattanza

Dal diagramma del fasore mostrato sopra l'equazione può essere formata come

resistenza-e-reattanza-EQ5
Dove V2 è la tensione del terminale secondario e I2 è la corrente secondaria in ritardo rispetto alla tensione del terminale V2 di un angolo φ.

Dal termine

resistenza-e-reattanza-eq6

è molto piccolo e viene trascurato rispetto al termine
resistenza-e-reattanza-EQ7

Ora l'equazione diventa

resistenza-e-reattanza-eq8

Dove V1 è la tensione applicata all'avvolgimento primario

Se il carico sul lato secondario del trasformatore è puramente resistivo, allora φ = 0 e l'equazione (1) diventa

resistenza-e-reattanza-eq9

Se il carico sul lato secondario del trasformatore è capacitivo, allora φ dovrebbe essere considerato negativo e l'equazione (1) diventa
resistenza-e-reattanza-EQ10

Leggi anche: